Condividi

Trento Sindacati: “Cambiare organizzazione o la campagna di vaccinazione è a rischio”

“Sui vaccini per gli anziani la Provincia e l’Azienda sanitaria devono cambiare organizzazione. E’ evidente che il metodo adottato fino a questo momento ha prodotto solo caos, mettendo moltissimi anziani, soprattutto quanti non hanno alle spalle dei familiari giovani, in una situazione di ansia e frustrazione.” Dichiarano Cgil, Cisl, Uil e Spi, Fnp, Uilp Trento, anche alla luce dell’ennesimo blackout che si è verificato ieri poco dopo la riapertura delle prenotazioni.

“Prendere appuntamento con questa organizzazione è un’impresa titanica -continuano i Sindacati- Anche chi ha la fortuna di fissare l’appuntamento scopre che per ricevere il vaccino deve spostarsi magari da Trento a Fiera di Primiero e per un anziano non sempre è fattibile. Ci chiediamo con quale criterio siano stati assegnati i quantitativi sui territori. Se si va avanti così si rischia di compromettere l’efficacia del vaccino ed è assurdo che il presidente Fugatti continui a difendere un sistema che non sta funzionando, invece di pretendere che i problemi trovino soluzione”.
I Sindacati intervengono anche sul tema degli approvvigionamenti, suggerendo alla giunta di muoversi nella direzione che pare vogliano seguire Veneto, Friuli Venezia Giulia e Emilia Romagna, cercando di verificare la possibilità di altre forniture, anche di vaccini diversi rispetti a quelli ad oggi arrivati in Italia, ovviamente sempre dopo l’approvazione di Ema e Aifa.
“In questa situazione in cui manca qualsiasi certezza sui tempi e i quantitativi c’è poi il paradosso delle dosi Astrazeneca arrivate in Trentino e non ancora usate. Vista la lentezza con cui procedono le decisioni romane sarebbe opportuno che la Giunta provinciale si assumesse le proprie responsabilità e avviasse subito la campagna sugli under 55, individuando le categorie da vaccinare. Se si aspetta che su tutto decida il Governo centrale, la Provincia cosa fa?”, concludono i Sindacati.

Comments are closed.

  • UIL PENSIONATI

    L’Unione Italiana Lavoratori Pensionati (Uilp) è il sindacato di categoria che associa gli anziani e i pensionati della Confederazione sindacale Unione italiana del lavoro (Uil).

    La Uilp ha oggi circa 600mila iscritti (di cui oltre 20mila residenti all’estero).

  • UILP CONTATTI

    Via Po 162 - 00198 (RM)
    Tel: 06/852591
    Fax: 06/8548632
    EMail: info@uilpensionati.it

Copyright © 2000-2016 UIL Pensionati.