Condividi

Spi, Fnp, Uilp Trento: “Il Trentino è un fortissimo produttore di energia idroelettrica e non abbiamo nessun beneficio?”

Stiamo attraversando una vera e propria emergenza economica: l’inflazione è alle stelle e il prezzo dell’energia è in continua crescita. La politica deve impegnarsi per tutelare il potere d’acquisto di lavoratori e pensionati, altrimenti il nostro Paese andrà a picco. Per fare questo bisogna utilizzare tutte le risorse necessarie, a partire da quelle provenienti dalla tassazione di tutti gli extraprofitti, intervenendo per identificare chi non ha pagato quanto dovuto e previsto dalla legge. Alle forze politiche vogliamo dire di non dimenticarsi dei milioni di persone anziane e pensionate, che troppo spesso sono state oggetto di promesse non mantenute. Non ripetiamo gli stessi errori del passato. Bisogna tutelare chi è più fragile. Bisogna evitare che il carrello della spesa sia sempre più vuoto. Bisogna evitare che i presidi sanitari siano sempre più intasati dalle liste d’attesa.” Queste le affermazioni di principio espresse Spi, Fnp, Uilp Trento.
La crisi determinata dalle conseguenze della pandemia di Covid 19 e il perdurare del conflitto russo- ucraino,non solo stanno vanificando la debole ripresa che era in atto, ma stanno causando un tangibile e drammatico aumento dell’inflazione. L’impoverimento di lavoratori e lavoratrici pensionati e pensionate stanno creando
una situazione di arretramento sociale. Oltre il 10% della popolazione “ISTAT” è in povertà assoluta. Purin, Lambiase e Luchini dei Sindacati Pensionati del Trentino esprimono forte preoccupazione per la condizione di vita dei pensionati nella nostra Provincia, dove sono moltissimi i percettori di pensione sono sotto la soglia dei 1000 euro, che dovranno affrontare un aumento vertiginoso del costo delle utenze luce e gas proprio alle soglie dell’inverno. In alcune regioni i Consigli Regionali hanno deliberato misure ad hoc in favore dei Comuni, dove i residenti hanno una riduzione fortissima del costo energia per il fatto che la regione è forte produttrice,Spi, Fnp, Uilp Trento richiedono con forza che Dolomiti Energia e i BIM territoriali si facciano carico di un contributo per la riduzione delle bollette ai pensionati e lavoratori. Siamo un fortissimo produttore di energia idroelettrica e non abbiamo nessun beneficio?

Comments are closed.

  • UIL PENSIONATI

    L’Unione Italiana Lavoratori Pensionati (Uilp) è il sindacato di categoria che associa gli anziani e i pensionati della Confederazione sindacale Unione italiana del lavoro (Uil).

    La Uilp ha oggi circa 600mila iscritti (di cui oltre 20mila residenti all’estero).

  • UILP CONTATTI

    Via Po 162 - 00198 (RM)
    Tel: 06/852591
    Fax: 06/8548632
    EMail: info@uilpensionati.it

Copyright © 2000-2016 UIL Pensionati.