Condividi

Spi, Fnp, Uilp scrivono ai Ministri, alla Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome e all’Anci: “Prorogare l’Ordinanza per le visite nelle Rsa”

“Il 30 luglio prossimo, scadrà l’Ordinanza del Ministro della Salute dell’8 maggio u.s., che definisce le modalità di accesso/uscita delle persone residenti, dei familiari e visitatori, presso tutte le strutture residenziali (RSA, Hospice, Strutture riabilitative, Case di Riposo), ma ad oggi non ci sono notizie sul rinnovo della stessa.”

Così, i Segretari nazionali di Spi, Fnp, Uilp Antonella Pezzullo, Mimmo Di Matteo, Francesca Salvatore, che ieri, 29 luglio hanno scritto al Ministro della Salute Roberto Speranza, alla Ministra per le Pari opportunità e la Famiglia Elena Bonetti, alla Ministra per le Disabilità Erika Stefani, al Presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome Massimiliano Fedriga e al Presidente dell’ANCI Antonio De Caro per chiedere a questi la Proroga dell’Ordinanza del Ministro della Salute dell’8 Maggio, con la quale vengono definite le modalità di accesso/uscita delle persone residenti, dei familiari e visitatori, presso tutte le strutture residenziali (RSA, Hospice, Strutture riabilitative, Case di Riposo).

“Come per tutte le attività̀ riaperte in questo periodo -proseguono Spi, Fnp, Uilp- alla base delle visite, ci sono le certificazioni verdi Covid-19, comprovanti lo stato di avvenuta vaccinazione, oppure essere guariti e avere gli anticorpi all’infezione da SARS-CoV-2, o aver effettuato un tampone molecolare o antigenico rapido, nelle 48 ore precedenti alla visita.

Ricordiamo che sin dal primo lockdown, unitariamente Spi, Fnp, Uilp abbiamo inoltrato ripetuti appelli al Ministro della Salute, delle Politiche Sociali, al Presidente Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, all’ANCI, in cui chiedevamo un intervento urgentissimo in queste strutture e la deroga delle norme circa l’accesso dei parenti alle strutture.

Il 7 luglio u.s., abbiamo trasmesso un comunicato unitario in cui chiedevamo alle Istituzioni di cui sopra di non abbassare i riflettori e di mantenere ancora più alta l’attenzione e il monitoraggio di tali strutture in questi mesi estivi, al fine di rimuovere e contrastare l’isolamento e l’abbandono delle persone anziane, e che fosse applicata integralmente l’Ordinanza del Ministro Speranza. Cosa succederà ad agosto, che rappresenta il mese in assoluto più critico dell’estate, se la vigente ordinanza produce i suoi effetti fino al 30 luglio 2021?

CON LA PRESENTE, CHIEDIAMO LA PROROGA URGENTE DELLA SUDDETTA ORDINANZA, IN MODO DA MANTENERE APERTE TUTTE LE STRUTTURE RESIDENZIALI PER GARANTIRE GLI INCONTRI CON I FAMILIARI A AMICI.”

 

Comments are closed.

  • UIL PENSIONATI

    L’Unione Italiana Lavoratori Pensionati (Uilp) è il sindacato di categoria che associa gli anziani e i pensionati della Confederazione sindacale Unione italiana del lavoro (Uil).

    La Uilp ha oggi circa 600mila iscritti (di cui oltre 20mila residenti all’estero).

  • UILP CONTATTI

    Via Po 162 - 00198 (RM)
    Tel: 06/852591
    Fax: 06/8548632
    EMail: info@uilpensionati.it

Copyright © 2000-2016 UIL Pensionati.