Condividi

Spi, Fnp, Uilp Pesaro Urbino: “Potenziare la campagna vaccinale”

“La programmazione vaccinale contro il Covid non tiene conto delle fasce più fragili della popolazione che sono le vittime più numerose di questa tragica situazione”. A dichiararlo, Spi, Fnp, Uilp Pesaro Urbino, che chiedono un aggiustamento del Piano vaccinale predisposto dalla Regione: “La logistica -affermano i Sindacati dei pensionati- sta evidenziando tutte le criticità a partire dal fatto che i tre punti di vaccinazione della provincia sono insufficienti per il territorio pesarese nei quali si riversano gli anziani di tanti comuni limitrofi. I disagi che si stanno verificando erano prevedibili, ma a tutt’oggi ancora non si riesce a trovare una soluzione.”

Un altro grande nodo da sciogliere riguarda l’assenza totale di un piano di vaccinazione a domicilio per coloro che non possono recarsi autonomamente, né accompagnati ai centri vaccinazione: “Ancora non c’è una risposta chiara e certa su questi soggetti che dovrebbero essere i primi ad essere protetti. Insomma l’impressione è che alcune categorie a rischio, siano sacrificabili, e questo è inaccettabile. Chiediamo pertanto chiarezza per dare speranza e conforto a tutti coloro che in questo momento si sentono abbandonati, e che vogliono essere vaccinati.”

 

Comments are closed.

  • UIL PENSIONATI

    L’Unione Italiana Lavoratori Pensionati (Uilp) è il sindacato di categoria che associa gli anziani e i pensionati della Confederazione sindacale Unione italiana del lavoro (Uil).

    La Uilp ha oggi circa 600mila iscritti (di cui oltre 20mila residenti all’estero).

  • UILP CONTATTI

    Via Po 162 - 00198 (RM)
    Tel: 06/852591
    Fax: 06/8548632
    EMail: info@uilpensionati.it

Copyright © 2000-2016 UIL Pensionati.