Condividi

Novità per congedi, permessi relativi alla Legge 104 e lavoro agile.

Nella Gazzetta Ufficiale n. 176 del 29 luglio 2022 è stato pubblicato il Decreto Legislativo 30 giugno 2022, n. 105, che a partire dal 13 agosto 2022 ha introdotto significative novità per i congedi, i permessi relativi alla Legge 104 e il lavoro agile.

Congedo di paternità: diventa obbligatorio, spetta anche ai lavoratori pubblici e dura 10 giorni lavorativi, che possono essere fruiti da 2 mesi prima del parto ai 5 mesi successivi alla nascita. I giorni di congedo sono utilizzabili anche nel caso di morte perinatale del bambino. Si aggiunge al congedo di paternità alternativo, fruibile solo nei casi di morte, grave infermità o abbandono del bambino da parte della mamma.

Congedi parentali: vengono estesi fino ai 12 anni di età del figlio (in precedenza erano 6 anni). A ciascun genitore lavoratore spetta per 3 mesi un’indennità pari al 30% della retribuzione, cui si possono aggiungere ulteriori 3 mesi da fruire alternativamente (sempre con il 30% dello stipendio).
Entrambi i genitori possono comunque fruire al massimo di 10 mesi di congedo parentale per ogni figlio entro i primi 12 anni di vita o dall’ingresso in famiglia in caso di adozione o affidamento (i mesi sono elevabili a 11, se il padre si astiene per un periodo intero o frazionato non inferiore ai 3 mesi).
Nel caso di un solo genitore, questi può fruire di un massimo di 11 mesi di congedo, 9 dei quali retribuiti con indennità pari al 30%.
I periodi di congedo sono validi ai fini dell’anzianità di servizio e non riducono ferie, riposi, tredicesima, ad eccezione di eventuali emolumenti accessori connessi all’effettiva presenza in servizio.
Nulla è stato modificato circa i congedi parentali in caso di figli con disabilità: estensione fino a 3 anni del congedo fino al dodicesimo anno di età del bambino con un’indennità pari al 30% per l’intero periodo. In alternativa, i genitori possono fruire di 2 ore di permesso giornaliero retribuito fino al compimento del terzo anno di vita del bambino.

Congedi straordinari di due anni per assistenza familiari con disabilità: vengono equiparati al diritto di fruizione per il coniuge convivente della persona con disabilità grave anche la parte di un’unione civile e il convivente di fatto.
In caso di mancanza, decesso o in presenza di patologie invalidanti del coniuge convivente o della parte di un’unione civile o del convivente di fatto, hanno diritto a fruire del congedo, nell’ordine:
• il padre o la madre anche adottivi;
• uno dei fratelli o delle sorelle conviventi;
• il parente o affine entro il terzo grado se convivente.
Il diritto deve essere accordato entro 30 giorni dalla richiesta e spetta anche se la convivenza è stata instaurata successivamente alla richiesta.

Permessi Legge 104: ne hanno diritto anche le parti dell’unione civile e delle convivenze di fatto. Inoltre, si prevede la possibilità di suddividere i 3 giorni tra più aventi diritto (e non solo i genitori).

Lavoro agile: si allarga in parte la platea dei beneficiari. Il Decreto stabilisce che i datori di lavoro, sia pubblici che privati, debbano riconoscere priorità alle richieste di smart working presentate da:
• genitori di figli fino ai 12 anni e senza alcun limite di età nel caso di figli che siano in condizioni di disabilità grave con certificazione Legge 104, articolo 3, comma 3;
• lavoratori con disabilità in situazione di gravità;
• caregivers familiari.
Inoltre, viene specificato che nessun lavoratore o lavoratrice può essere sanzionato, demansionato, licenziato, trasferito o sottoposto ad altra misura organizzativa avente effetti negativi sulle condizioni di lavoro, nel caso in cui faccia richiesta di lavoro agile.
Allegati i due messaggi dell’Inps relativi alle nuove misure (n. 3066 del 4.08.2022 e n. 3096 del 5.08.2022) e il Decreto n. 105/2022, Vi ricordiamo che la nuova normativa è attiva dallo scorso 13 agosto.

Scarica QUI il Messaggio Inps relativo ai congedi.

Scarica QUI il Messaggio Inps relativo ai Permessi Legge 104.

Scarica QUI il Dlgs 105

Comments are closed.

  • UIL PENSIONATI

    L’Unione Italiana Lavoratori Pensionati (Uilp) è il sindacato di categoria che associa gli anziani e i pensionati della Confederazione sindacale Unione italiana del lavoro (Uil).

    La Uilp ha oggi circa 600mila iscritti (di cui oltre 20mila residenti all’estero).

  • UILP CONTATTI

    Via Po 162 - 00198 (RM)
    Tel: 06/852591
    Fax: 06/8548632
    EMail: info@uilpensionati.it

Copyright © 2000-2016 UIL Pensionati.