Condividi

Campagna vaccinale, Spi, Fnp, Uilp Valle d’Aosta chiedono incontro all’Assessore alla Sanità

Spi, Fnp, Uilp Valle d’Aosta stanno raccogliendo le preoccupazioni di numerosi valdostani in merito alla situazione di forte incertezza della campagna di somministrazione dei vaccini per il Covid-19.

“Ad oggi -dichiarano i Sindacati dei pensionati- non risulta esserci una vera e propria programmazione regionale che metta nero su bianco quanti e quando gli anziani potranno essere vaccinati. L’unica cosa certa è che dovranno aspettare diverse settimane, mentre nelle altre regioni si sta già procedendo alle vaccinazioni. Questa incertezza sui tempi sta creando preoccupazione e paura, anche di fronte alle varianti del virus sempre più diffuse. E purtroppo in Valle d’Aosta la variante inglese è già arrivata, come dimostrano le ultime notizie diffuse dagli organi di informazione. È necessaria la massima chiarezza, nonché risposte rapide e concrete dall’Assessorato regionale della Sanità, perché sulla salute dei cittadini non si deve indugiare». Per questo Spi, Fnp, Uilp hanno chiesto di incontrare urgentemente l’assessore regionale alla Sanità “Per capire con quali modalità, dalla piattaforma informatica alla chiamata diretta, e con quali tempi gli anziani potranno avere il vaccino”.

Comments are closed.

  • UIL PENSIONATI

    L’Unione Italiana Lavoratori Pensionati (Uilp) è il sindacato di categoria che associa gli anziani e i pensionati della Confederazione sindacale Unione italiana del lavoro (Uil).

    La Uilp ha oggi circa 600mila iscritti (di cui oltre 20mila residenti all’estero).

  • UILP CONTATTI

    Via Po 162 - 00198 (RM)
    Tel: 06/852591
    Fax: 06/8548632
    EMail: info@uilpensionati.it

Copyright © 2000-2016 UIL Pensionati.